Capodanno ‘19: La mente che cerca

La mente che cerca il mondo del risveglio
non s’accorge d’esserne già parte.

Il risveglio, infatti, è accorgersi
d’essere qui in ogni gesto.

Semplicemente qui. Interamente
qui. E ora.

Un qui-universo, inclusivo, senza
un fuori, dove l’altrove

non è altrove
e l’altro non è altro.

Un “ora” privo di tempo
che è ogni tempo

dal giorno primo della creazione
all’ultimo, proprio

sulla corrente di questo respiro

col piede nel velo di brina
di questo prato decembrino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...