Una nascita tra noi

Di guerra purtroppo parleremo ancora, come abbiamo sempre fatto in questo mezzo secolo, anche quando qualcuno era occupato a fare altro e non aveva tempo per ascoltare. Ma questa mattina, riserviamo la nostra attenzione alla vita che viene. Salutiamo con un grande gassho la nascita di Meera, la bambina di Zangeetha e di Andrea, nostri amici. Quando Andrea, che siede con noi in zazen ogni lunedì, ce ne parlava, seguivamo con trepidzione e partecipazione la meraviglia dell’evento. Ogni bambino che nasce ripropone il formarsi dell’io, ma rinnova anche la luminosa possibilità del risveglio spirituale. E’ un punto dell’universo nel quale tutto l’universo si esprime ed esprime la coscienza intera. Una nuova vita è la manifestazione che la vita si dà della sua “nascita eterna” e della sua amorevole ineffabilità. A Meera, Zangeetha e Andrea il nostro abbraccio.

Gassho
Associaz. Zen “La Lovera”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...