La gioia è sempre la benvenuta

La gioia è sempre la benvenuta, ma i piaceri
nascondono mani di carnefice.

Il dolore dell’animo, da parte sua, ha qualcosa
di sublime

ed è subito redento
quando si apre alla sua natura ineffabile

e si amplia in cerchi la cui “circonferenza
è ancora infinito”.

Dove volete andare, anime
se nel vostro respiro respira l’universo

dove volete cercare, se ciò che anelate
è sempre qui e già ovunque

ad aprire il vostro guardare.