Polvere e universo

Abbiamo liberato i nostri io
come si liberano i cani
dietro la preda

l’abbiamo liberato
come un monarca assoluto

che spasimi un regno,

sempre in guardia al sorriso
che gli sfuggì.

Ora lo riconosciamo
polvere e universo, canto
di stelle e silenzi
siderali

puro nulla e lampo
di luce.