Calendario pratica zen 2021-2022

CENTRO ZEN di BRESCIA – CALENDARIO dei Lunedì di pratica zazen 2021-2022

  • La pratica collettiva si svolge tutti i lunedì, non festivi o prefestivi, dal 06 settembre 2021 al 27 giugno 2022. Con l’eccezione, quindi, del:
  • 1 Novembre (festa Ognissanti)
  • 6 Dicembre (ponte Immacolata)
  • 14 Febbraio (ponte S. Faustino – festività bresciana)
  • 18 Aprile (Lunedì di Pasqua)
  • 25 Aprile (Festa Liberazione)

Orario: dalle ore 20 alle ore 21

Sede (salvo emergenze sanitarie): ARCI, Via Scuole, 34 – Q.re S.Bartolomeo – Brescia

Responsabile del Centro e della pratica: Claudio Ryushin Bedussi

Responsabile Segreteria: Anna Shinen Rondini

Note e regole di base:

1 – Rispettare il decalogo ARCI della sala e le previste e semplici norme igienico-sanitarie: mascherina, disinfezione mani, distanziamento fisico.

2 Presentarsi puntuali alla pratica.

3 – Chi fosse in ritardo è pregato di meditare silenziosamente nello spazio fuori dalla sala e di entrare, senza disturbare, nello zendo (sala di pratica) dopo il kinhin (meditazione camminata) e prima della seconda sessione di zazen.

4 – Indossare abiti comodi che non siano d’impaccio alla pratica.

5 – Tenere un comportamento rispettoso nello zendo. Mantenere il silenzio e seguire prontamente le indicazioni per la pratica.

6 – Pagare puntualmente, ad inizio mese, il contributo spese mensile per l’affitto della sala.

6.1 – La tessera ARCI 2021-2022 verrà resa gratuita dalla nostra organizzazione per i tesserati dell’anno scorso, vista la non usufruizione, per sospensione, all’accesso della sala.

7 – Ognuno può invitare amici o conoscenti alla pratica, ma è necessario avvisare prima il responsabile del Centro.

8 – Fin dal piede d’entrata, ad ogni passo, gesto e respiro prestare attenzione, esercitare consapevolezza, rimanere ben presenti e in ascolto poiché la Realtà, al di là di ogni tentativo di cercarla “qua e là” e di afferrarla con “questo o quello”, è continuamente manifesta e anche noi ne siamo l’espressione.

Per contatti chiamare: 339.30.85.860, oppure andare alla pagina CONTATTI



EREMO ZEN “LA LOVERA” – CALENDARIO GIORNATE DI PRATICA ZAZEN-KOAN 2021-2022

  • 25-26 Settembre(*)
  • 23-24 Ottobre (*)
  • 20-21 Novembre (*)
  • 18-19 Dicembre (*)
  • 1-2 Gennaio (*)
  • 26-27 Febbraio (*)
  • 26-27 Marzo (*)
  • 23-24 Aprile
  • 28-29 Maggio
  • 25-26 Giugno

(*) Nel ritiro, in questi mesi, basterà il nucleo portante della pratica: zazen e kinhin, sfrondato da tutti quegli aspetti altrettanto essenziali: il samu, i pasti condivisi, lo spazio per la notte che però, nell’attuale situazione, uniti a un maggiore avvicendamento in bagno, presentano maggiori criticità dal punto di vista della prevenzione sanitaria. Chi vorrà partecipare, quindi, avrà a disposizione, qui a Rezzato, l’intera mattinata di zazen e kinhin, il sabato e la domenica.

Dato che per rispettare il distanziamento fisico i posti sono più limitati del solito, chi verrà di sabato lascerà il posto, se necessario, ad altri praticanti la domenica.

Note:

Tutti sono invitati (ma i posti sono limitati).

1 – E’ possibile partecipare alle due giornate di zazen e koan solo previo colloquio personale col responsabile della pratica. Chi fosse intenzionato, richieda il colloquio almeno una settimana prima.

1.1 – Chi ha già partecipato alle due giornate di pratica è esentato dal colloquio, ma è bene che avvisi della sua adesione almeno tre giorni prima.

1.2 – Rispettare le previste e semplici norme igienico-sanitarie: mascherina, disinfezione mani, distanziamento fisico. Altri dettagli in loco o durante la telefonata di richiesta.

1.3 – E’ altresì necessario, a salvaguardia degli altri partecipanti, disporre del green pass, oppure aver avuto un tampone negativo nelle 48 ore precedenti l’inizio del ritiro, oppure ancora essere certificati di guarigione dal covid stesso.

2 – Massima unità d’intenti, silenzio assoluto (salvo le comunicazioni di servizio), rispetto e non disturbo della pratica dei compagni non sono regole, ma comportamenti spontanei di chi è immerso profondamente nella pratica. Il silenzio, in particolare, non è il silenzio di un divieto calato dall’alto che incombe come una cappa pesante sui presenti, ma la conseguenza ovvia di chi sta lavorando assiduamente con la sua mente e non pensa minimamente a fare due chiacchiere. Per quelle c’è tutta la vita.

3 – I colloqui sono importanti: il responsabile fa tutto quello che è in grado di fare, alla luce della sua esperienza, per aiutare il praticante. È un amico, un compagno, un fratello, un bodhisattva nell’esercizio delle sue funzioni, e può essere d’aiuto solo all’interno di un rapporto di grande fiducia.

4 – Il koan è parte integrante della pratica zen. Non è un optional o un post di facebook al quale apporre “mi piace”, “non mi piace”. Se viene dato bisogna lavorarci.

5 – In caso di difficoltà a raggiungere l’eremo, o di inagibilità temporanea dei servizi le giornate di pratica si terranno a Rezzato (BS), nell’abitazione di proprietà degli associati.

6 – Non è previsto nessun contributo spese a carico dei partecipanti, ma ogni offerta in tal senso, anche minima, è sempre bene accetta.


Per contatti chiamare: 339.30.85.860, oppure andare alla pagina CONTATTI

Gassho a tutti gli esseri

Lunedì di pratica Zen – 34

Pratica di zazen-kinhin-zazen – ore 20/20.15 – 21/21.15

Siamo così arrivati alla fine del programma 2020-2021. I lunedì di pratica zen assai concreta, però, collettivamente parlando, fisicamente virtuali giungono al termine. Ma quel sedere e camminare, quel respirare la nostra natura, che poi è la natura di ogni cosa, quel sentire e realizzare come un’esperienza fisica, mentale e spirituale – in una parola: globale; con un’altra: panoramica – il Reale che costituisce e crea il presente che avviene, rimane un pressante, ma libero invito a tutti noi a scegliere la vita e a bere alla sua sorgente perenne, perfetta e abbondante. A mani nude, a cuore aperto e mente pronta.

Appuntamento a settembre, salute e varianti covid permettendo.

Buona estate.

Gassho a tutti gli esseri

*

Splende la luna
nella notte che splende
anime in veglia

*

Notte oscura
senza stelle, respirano
anime salve

Lunedì di pratica Zen – 33

Pratica di zazen-kinhin-zazen – ore 20/20.15 – 21/21.15

Buoni amici, dove arriva il kinhin?
En nösölöc arriva il kinhin.

Il kinhin non arriva e non parte,
il kinhin è immobile.

Ogni passo è questo passo.

Passi precedenti?: cerchi nell’acqua.
Passi futuri?: un sogno ad occhi aperti.

Note:

1 – En nösölöc (dialetto bresciano, variante di en nüsülöc) = lett. “In nessun luogo”

2 – kinhin = (giapponese) meditazione camminata

Gassho a tutti gli esseri

Lunedì di pratica Zen – 32

Pratica di zazen-kinhin-zazen – ore 20/20.15 – 21/21.15

Le sale ARCI rimangono chiuse e noi facciamo zazen dove siamo. Anche se praticare fisicamente insieme è umanamente un rafforzativo, il Reale costituisce ogni tempo e ogni luogo. E in ogni tempo, in ogni luogo il Reale si esprime senza mancanza alcuna. Fare zazen è rendersi conto di tale evidenza, di questo nulla di speciale che meraviglia la nostra vita e rende sacro ogni respiro, ogni attimo, ogni gesto.

Per quanto riguarda il ritiro di pratica intensiva di Giugno, ultimo della nostra stagione 2020-2021, per i residenti inizia alle ore 4 di mattina, sabato 19 Giugno, e termina Domenica nel primo pomeriggio.

Per coloro che intervengono basterà il nucleo portante della pratica: zazen e kinhin, sfrondato da tutti quegli aspetti altrettanto essenziali: il samu, i pasti condivisi, lo spazio per la notte che però, nell’attuale situazione, uniti a un maggiore avvicendamento in bagno, presentano ancora maggiori criticità dal punto di vista della prevenzione sanitaria. Chi vorrà partecipare, quindi, avrà a disposizione, qui a Rezzato, l’intera mattinata, a partire dalle ore 9, di zazen e kinhin, il sabato e la domenica.

Dato che per rispettare il distanziamento fisico i posti sono più limitati del solito, chi verrà di sabato lascerà il posto, se necessario, ad altri praticanti la domenica.

Note:

1 – Era possibile partecipare alle due giornate di zazen e koan solo previo colloquio personale col responsabile della pratica. Chi fosse stato intenzionato, doveva richiedere il colloquio almeno una settimana prima.

1.1 – Chi ha già partecipato alle due giornate di pratica è esentato dal colloquio, ma è bene che avvisi della sua adesione almeno tre giorni prima.

1.2 – E’ ancora necessario rispettare le previste e semplici norme igienico-sanitarie: mascherina, disinfezione mani, distanziamento fisico.

1.3 E’ altresì necessario, a salvaguardia degli altri partecipanti, aver ricevuto almeno una dose di vaccino anticovid due settimane prima, oppure aver avuto un tampone negativo nelle 48 ore precedenti l’inizio del ritiro, oppure ancora essere certificati di guarigione dal covid stesso.

Gassho a tutti gli esseri

Lunedì di pratica Zen – 31

Pratica di zazen-kinhin-zazen – ore 20/20.15 – 21/21.15

Siamo sempre in attesa che le sale ARCI riaprano in tempo utile per ritrovarci almeno negli ultimi lunedì di giugno. Rispondiamo così anche a chi ci ha scritto chiedendoci di poter partecipare alle sedute di zazen. Altrimenti appuntamento a settembre.

Gassho a tutti gli esseri

*

Il risveglio è un’evidenza esistenziale,
in quanto evidenza esperienziale,
non concettuale, diretta,
immediata.

Concetti e parole vengono prima e dopo, nel tentativo
di comunicare e dare indicazioni… ma solo
perché chiunque possa vivere l’esperienza,
e non per magnifiche, magari,
ma superflue teorizzazioni:

nemmeno un meraviglioso trattato descrittivo di mille
pagine può sostituire l’assaggio
diretto di un sapore